Affidamento minori

Quando due genitori si separano occorre considerare i comportamenti contrari all'interesse del minore. Il conflitto verbale o fisico tra i genitori alla presenza dei figli è molto contrario all'interesse del minore.

 

Il ridicolizzare sminuendo un genitore in sua assenza è contrario all'interesse del minore, anche se esso non assiste al conflitto in modo diretto. Di solito questi comportamenti sono amplificati dalla separazione, perché ciascun genitore si sente vittima e presenta a terzi o anche al giudice, una visione non equilibrata, marcatamente amplificata in negativo del comportamento dell'altro genitore, per giustificare il proprio comportamento e la decisione di separarsi o di prevalere nella gestione del minore.

 

Il genitori per rancore e rabbia può mettere il bastone tra le ruote per quanto riguarda l'affidamento dei minori. Capita a volte che le liti diventino davvero intollerabili e che venga a mancare la fiducia e il rispetto. Proprio per questo, le agenzie investigative mettono a disposizione uno specifico servizio che si occupa appunto di raccogliere validi elementi ai fini di accertare o meno il comportamento scorretto del papà o della mamma affidatari nei confronti del figlio minorenne.

 

Le indagini che vengono fatte sono molto riservate, in quanto sono comunque coinvolti dei minori. Le agenzie per questo tipo di indagini vengono effettuate da agenti investigativi opportunamente preparati. Trattandosi di indagini delicate, per il coinvolgimenti di minori, tutto il materiale raccolto verrà conservato lontano da occhi indiscreti.

 

Tutta la documentazione raccolta dall'agenzia potrà essere usata anche in sede giudiziale come prova.

 
[ND] web design Bologna
realizzazione siti web Bologna